Macroregione adriatica, il presidente Toma all’incontro di Ascoli Piceno

1' di lettura 19/10/2020 - “La Macroregione adriatica: un progetto di rilancio infrastrutturale, economico e sociale”: se n’è discusso domenica sera ad Ascoli Piceno, nel corso di un incontro organizzato dal Comune della città marchigiana presso la Sala della Vittoria della Pinacoteca civica.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco, Marco Fioravanti, sono intervenuti i presidenti di Marche, Abruzzo e Molise, Francesco Acquaroli, Marco Marsilio, Donato Toma.

Ha moderato i lavori il conduttore televisivo Rai, Massimiliano Orsini.

Per il presidente Toma, le tre regioni devono avere l’ambizione e la capacità di superare i confini territoriali, andando oltre i campanilismi, puntando su progettualità strategiche comuni, in grado di rendere più attrattivo e funzionale l’intero territorio, secondo forme costituzionalmente previste.

Potenziamento infrastrutturale della linea ferroviaria adriatica e realizzazione dell’alta velocità, miglioramento delle rete viaria delle aree interne, intese per quanto riguarda il trasporto su gomma fra le tre regioni, accordi di confine per l’offerta sanitaria, concertazione sulla gestione dei rischi di Protezione civile e sulla ricostruzione post sisma sono i temi sui quali, secondo il governatore del Molise, occorre lavorare per trovare le opportune convergenze.

L'evento si è concluso con la sottoscrizione di un documento di obiettivi comuni fra Marche, Abruzzo, Molise.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-10-2020 alle 16:20 sul giornale del 20 ottobre 2020 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, molise, regione molise, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/by4X