GDF ROAN di Termoli: sequestrata una discarica abusiva del Comune di Ururi (CB), denunciati 2 responsabili

1' di lettura 15/09/2022 - Nell’ambito del piano di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti, militari del Reparto Operativo Aeronavale di Termoli, in collaborazione con personale dell’Agenzia Regionale Protezione Ambiente (ARPA) Molise, hanno concluso un’operazione di servizio a contrasto dei reati ambientali, sottoponendo a sequestro nel circondario del Comune di Ururi (CB) un’area, adibita a discarica abusiva, di mq. 5.200 circa e un capannone di mq 400, con tetto in eternit (fibrocemento a base di amianto) gravemente lesionato e in parte crollato.

Sul terreno in questione sono stati rinvenuti rifiuti di vario genere particolarmente dannosi per l’ambiente e nocivi per la salute umana, quali lastre di eternit raccolte in “bigbags”, cumuli di detriti provenienti da demolizioni, veicoli abbandonati, rottami di diversa natura, R.A.E.E. (carcasse di frigoriferi, televisori), contenitori di solventi e vernici, pneumatici.

Deferiti alla competente A.G. per reati ambientali e illecito smaltimento di rifiuti un imprenditore agricolo che aveva la disponibilità dell’area e il proprietario del sito.

L’area sottoposta a sequestro, peraltro, è ubicata in una zona soggetta a vincoli paesaggistici e ambientali.

L’attività testimonia ancora una volta la trasversalità dell’azione dei Reparti Aeronavali delle Fiamme Gialle che concorrono alla prevenzione e contrasto degli illeciti in materia ambientale, a terra e in mare, a tutela della salute dei cittadini e a presidio del delicatissimo ecosistema ambientale e paesaggistico nazionale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2022 alle 10:39 sul giornale del 16 settembre 2022 - 136 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dpUF





logoEV