Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, Roberti: "Occorre lavorare sotto diversi aspetti"

1' di lettura 28/11/2022 - "La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne deve essere una giornata in cui accendere i riflettori su una piaga sociale su cui dover lavorare tutti i giorni, affinché cambi quella cultura che, spesso, vede prevalere la forza dell’uomo sulla donna.

Una data simbolo per sensibilizzare l’opinione pubblica e, soprattutto, i più giovani, coloro a cui dobbiamo far sempre riferimento per costruire la società del domani.

Visti i numeri, la violenza contro le donne rappresenta una vera e propria emergenza e occorre lavorare sotto diversi aspetti, affinché questo fenomeno possa ridimensionarsi e per aiutare le donne, troppo spesso vittime, dal punto di vista fisico e psicologica. Tra gli impegni, quello sicuramente di rinforzare la rete dei Centri Antiviolenza e delle Case Rifugio, di formare il personale in esso operante, ma anche quello di favorire le condizioni affinché le donne assumano il coraggio di denunciare prima che sia troppo tardi.

Un lavoro anche per aiutare le famiglie all’interno delle quali si consumano le violenze, perché, troppo spesso, vittime inconsapevoli sono i bambini, che assistono all’interno del nucleo familiare alle violenze di genere, sviluppando poi disturbi emotivi e di comportamento. Un impegno che deve vedere, unite, tutte le istituzioni".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2022 alle 12:09 sul giornale del 29 novembre 2022 - 44 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dFnS





logoEV
qrcode